Revisione

Molti scrittori e scuole di scrittura insistono sull’importanza della revisione. “Una buona opera nasce dalla revisione, non dalla scrittura”, si sente dire.

Prima di decidere come revisionare, bisogna avere qualcosa da revisionare, quella che si chiama prima stesura. Hemingway, parlando della prima stesura, ha detto: “L’unica cosa che conta è terminarla“. Da qualche parte ho sentito dire che la prima stesura va scritta con il cuore, mentre le stesure seguenti vanno scritte con il cervello.

Scrivete qualcosa, non abbiate vergogna o timore, siate indulgenti con voi stessi, scrivete quello che vi passa per la testa. E ricordate, durante la prima stesura non dovete fare editing.

Se nella prima stesura si scrive con il cuore, senza preoccuparsi di nulla, nelle successive stesure bisogna preoccuparsi di tutto.

(da Gotham Writers’ Workshop, Lezioni di scrittura creativa, Audino, 2005 – Compra | Biblioteche)